Sulcis devastato dal maltempo, i Comuni alla Regione: “Ristori immediati”


https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.jshttps://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

 

SANT’ANTIOCO. La Regione dia risposte immediate al Sulcis e, più in generale, ai territori colpiti dalla furia delle piogge che si è abbattuta sulla Sardegna nei giorni scorsi. Occorrono risorse da rendere immediatamente disponibili per ristorare Comuni e privati cittadini che hanno pagato il prezzo del cosiddetto “Ciclone Mediterraneo Blas”, tra temporali  e violenti acquazzoni. In una sola notte è caduto il quantitativo di acqua che solitamente cade in un medio mese di novembre. Una misura eccezionale che ha messo a dura prova l’isola e in particolare il Sulcis. Le immagini che abbiamo visto in questi giorni raccontano di campi agricoli, intere colture e strade letteralmente cancellate dall’acqua. Per non parlare dei danneggiamenti alle abitazioni. I Comuni come Sant’Antioco, Sant’Anna Arresi, Masainas, Teulada, Santadi, Tratalias e via discorrendo hanno bisogno di aiuti concreti e celeri.

Nel solo Comune di Sant’Antioco si sono registrati numerosi danni principalmente alle strade di penetrazione agraria. «Situazioni di pericolosità su cui dovremo intervenire immediatamente – commenta il Sindaco Ignazio Locci – mettendo mano al bilancio e impegnando uomini e mezzi per porre rimedio a ciò che hanno prodotto precipitazioni di entità straordinarie. Soltanto poco fa, ad ottobre, abbiamo dato corpo a un importante progetto di manutenzione straordinaria dei diversi corsi d’acqua presenti nel territorio comunale di Sant’Antioco, liberandoli da arbusti e vegetazione con un investimento di oltre 300 mila euro. Questo, tuttavia, non è bastato per contenere le molteplici “bombe d’acqua” che ripetutamente si sono abbattute sulla nostra isola. Questa ondata di maltempo e di acqua ha il carattere della straordinarietà e per questo occorrono risorse straordinarie che siano d’aiuto ai Comuni e ai cittadini per risollevarsi dagli effetti di questa incredibile calamità naturale. Ci aspettiamo una risposta immediata da parte della Regione».

Source

“https://youtg.net/canali/in-sardegna/41161-sulcis-devastato-dal-maltempo-i-comuni-alla-regione-ristori-immediati”
<a href=”https://youtg.net/canali/in-sardegna/41161-sulcis-devastato-dal-maltempo-i-comuni-alla-regione-ristori-immediati” target=”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

 Bed & Breakfast Sassari

Prenota Ora o richiedi informazioni

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: