........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Dettaglio Prestazione: Contributi per master in Italia e all’estero

Ogni anno l’INPS sostiene, attraverso l’erogazione di contributi a copertura parziale delle spese di iscrizione, la partecipazione a master universitari in Italia e all’estero.

La prestazione è rivolta ai figli o orfani di dipendenti o pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e a figli di pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP) e della Gestione Assistenza Magistrale in possesso di diploma di laurea triennale, diploma di laurea specialistica magistrale o diploma di laurea del vecchio ordinamento.

Decorrenza e durata

I contributi sono assegnati per anno accademico con due distinti bandi di concorso, pubblicati sul sito INPS: uno per i master in Italia e uno per i master all’estero.

Decadenza

Dopo la pubblicazione della graduatoria degli ammessi con riserva al beneficio, lo studente ha 60 giorni di tempo per accedere in procedura e allegare la documentazione richiesta (iscrizione al master nel bando master Italia, unitamente alle spese di viaggio/alloggio nel bando master estero). La seconda parte della documentazione per il pagamento del saldo dovrà essere caricata in procedura entro 60 giorni dalla conclusione del master.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Requisiti

Per poter essere ammesso al concorso, il candidato deve:

  • essere in possesso dell’indicatore ISEE per prestazioni universitarie riferito al proprio nucleo familiare, valido alla data di presentazione della domanda. È utile ricordare che INPS non si assume alcuna responsabilità nel caso di mancata trasmissione online dell’attestazione da parte degli enti convenzionati o di erronea trascrizione del codice fiscale del beneficiario;
  • essere in possesso del diploma di laurea. Il requisito di merito (votazione) sarà verificato presso il MIUR. La partecipazione al presente bando di concorso implica l’autorizzazione per l’INPS a verificare presso il MIUR il ricorrere dei requisiti di merito per l’accesso e per l’esatto posizionamento in graduatoria. Nel caso in cui i dati non siano comunicati dal MIUR, il richiedente riceverà un preavviso di respinta e, qualora ne ricorrano le condizioni, potrà autocertificare i requisiti di merito;
  • essere in possesso di tutti i requisiti previsti dall’ateneo prescelto per l’ammissione al master.

Il contributo a copertura del costo di iscrizione per i master in Italia è fino a 10.000 euro, per il master all’estero fino a 20.000 euro, comprensivo della quota di iscrizione, delle spese documentate di alloggio e di viaggio internazionale di andata e ritorno per la località estera sede del master.

Quando fare domanda

È possibile inviare la domanda solo dopo la pubblicazione del bando.

Come fare domanda

I bandi di concorso sono due:

  • contributi per master in Italia;
  • contributi per master all’estero.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica utilizzando il servizio online dedicato (“Domande welfare in un click”).

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

L’interessato deve richiedere, se non lo ha già fatto, l’iscrizione alla banca dati dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici.

Source

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: